Ricerca sul metodo Memrec

La ricerca scientifica è un processo di anni. Con ogni nuovo studio impariamo di più sul metodo Memrec. In questa pagina puoi leggere di più sulla ricerca scientifica che ha portato al metodo Memrec.

A proposito di Merel Kindt

Prof. Merel Kindt è professore di Psicologia Clinica Sperimentale all'Università di Amsterdam (UvA). È la fondatrice del metodo Memrec come trattamento per fobie, panico e PTSD. Si è interessata alla paura sin dall'inizio della sua carriera.

Nel 1991 si è laureata con lode presso l'UvA. Ha conseguito il dottorato su di esso nel 1996 Elaborazione cognitiva nell'ansia. Bias, inibizione ed evitamento. Dopo la sua formazione come psicoterapeuta, ha iniziato a lavorare per l'Università di Maastricht. Nel 2003 è tornata ad Amsterdam come professore di psicologia clinica.

Dopo la scoperta del metodo Memrec e la ricerca fondamentale sul suo funzionamento e sui presupposti, nel 2018 ha fondato Kindt Clinics. L'obiettivo era di rendere il trattamento disponibile a un pubblico più ampio e di consentire lo scambio di conoscenze tra scienza e pratica.

Merel lavora alcune ore alla settimana presso le cliniche Kindt, ma concentra la sua attenzione principalmente su ulteriori ricerche scientifiche su Memrec presso l'UvA.

Perché la paura?

RIVM pubblica regolarmente una top 10 di fardello della malattia. I disturbi d'ansia sono tra i primi 5, insieme a cardiopatia coronarica, ictus e BPCO, tra gli altri.

A causa dell'enorme ostacolo che possono causare, i disturbi d'ansia hanno quindi una grande rilevanza sociale. Ciò significa che Merel Kindt è stata affascinata dall'argomento sin dall'inizio della sua carriera scientifica.

"Le persone non muoiono di paura, ma molti lo vorrebbero"

- Barlow (ricercatore sull'ansia)

L'indagine su Memrec in poche parole

La ricerca scientifica di Merel Kindt si concentra sulla comprensione dei processi neurobiologici e psicologici della paura. L'enfasi è sui cambiamenti nel trattamento dell'ansia. Mentre la terapia cognitivo comportamentale (CBT) è efficace nel ridurre l'ansia in molti disturbi d'ansia, in molti casi l'ansia ritorna nel tempo.

Questo sembra essere dovuto al fatto che la CBT è la persona ansiosa respons porta via, ma non cancella la memoria della paura originale. Poiché il ricordo intatto della paura in un certo momento riemerge, la paura ritorna.

Per molto tempo si è pensato che una volta appresa la paura fosse ancorata per sempre nel cervello. Tuttavia, i neuroscienziati hanno dimostrato che la memoria non è irreversibile come il pensiero. La ricerca sugli animali e sugli esseri umani mostra che evocando una paura, possiamo portarla in uno stato instabile. In quello stato instabile, il sentiero della paura può cambiato in modo permanente.

Interferire con il processo di riconsolidamento della memoria della paura può quindi impedire il ritorno della paura. Questa intuizione costituisce la base del metodo Memrec. Attivando la memoria della paura e rendendola instabile, possiamo intervenire nel processo di riconsolidamento. Normalmente, il cervello immagazzinerebbe di nuovo la paura appena attivata. Impedendo ciò, per mezzo del beta-bloccante che interrompe questo processo una volta, il processo di re-storage non ha luogo.

Discorso inaugurale di Merel Kindt: Domani dalla seta e senza paura

Nel 2008 Merel Kindt è diventata professore all'Università di Amsterdam. Il suo discorso inaugurale era intitolato Domani dalla seta e senza paura, dopo la poesia di Eurydice di Gerard Achterberg.

La conclusione del motivo è: "Il trattamento [della paura] non dovrebbe concentrarsi solo sul rafforzamento di nuovi comportamenti come negli ultimi decenni, ma principalmente sul indebolimento della memoria emotiva. Solo allora la paura può essere ridotta in modo permanente ".

Ricerca di follow-up su Memrec

All'UvA, gli scienziati conducono costantemente ricerche di follow-up sul metodo Memrec. L'enfasi nella ricerca è ora sulla determinazione dei presupposti per il successo del trattamento, come la durata minima o massima dell'esposizione, e il ruolo preciso del sonno nel processo di riconsolidamento.

La ricerca riguarda anche l'applicazione del metodo Memrec per altri disturbi, come ansia sociale e disturbi di panico più ampi.

A volte i ricercatori cercano persone che desiderano un trattamento per i loro reclami ai fini della ricerca. Si chiama il dipartimento dell'Università di Amsterdam che sta conducendo questa ricerca Psypoli.

Partecipazione alla ricerca

I ricercatori dell'UvA cercano regolarmente persone che desiderano un trattamento per i loro reclami ai fini della ricerca sul metodo Memrec.

Al momento c'è spazio per le persone con un (ampio) disturbo di panico.

Per ulteriori informazioni, vai a www.psypoli.nl.

Articoli scientifici

Oltre l'estinzione: cancellare le risposte umane alla paura e prevenire il ritorno della paura.

Kindt, M., Soeter, M. e Vervliet, B. (2009). Oltre l'estinzione: cancellare le risposte umane alla paura e prevenire il ritorno della paura. Nature Neuroscience, 12, 256-258.

L'errore di previsione governa l'amnesia indotta da farmaci per la paura appresa

Sevenster, D., Beckers, T. & Kindt, M. (2013). L'errore di previsione governa l'amnesia indotta farmacologicamente per paura appresa. Scienze, 339, 830-833.

Una brusca trasformazione del comportamento fobico dopo un agente amnesico post-recupero

Soeter, M., & Kindt, M. (2015). Una brusca trasformazione del comportamento fobico a seguito di un agente amnesico post-recupero. Biological Psychiatry, 78, 880-886.

Le sorprendenti sottigliezze del cambiamento della memoria della paura: una sfida per la scienza traslazionale

Kindt, M. (2017). Le sorprendenti sottigliezze del cambiamento della memoria della paura: una sfida per la scienza traslazionale. Phil. Trans. R. Soc, B 373: 20170033.

L'amnesia farmacologicamente indotta per paura appresa dipende dal tempo e dal sonno

Kindt, M. & Soeter, M. (2018). L'amnesia farmacologicamente indotta per paura appresa dipende dal tempo e dal sonno. Nature Communications, 9, 1316.

Altre pubblicazioni

Merel Kindt è stata coinvolta in più di 150 pubblicazioni su riviste scientifiche.

Visualizza la panoramica completa >>

Contattaci o fai un autotest per determinare se Memrec è giusto per te

Memrec è giusto per me?

Potresti avere dubbi sul fatto che il metodo Memrec sia adatto ai tuoi reclami. Non esitate a contattarci per sottoporci la vostra situazione. Tutti i nostri dipendenti sono psicologi, quindi verrai immediatamente contattato da qualcuno che potrà aiutarti ulteriormente.