Le paure più comuni

Top 10 paure e fobie

Non c'è quasi nessun argomento da affrontare o lì c'è una fobia per questo, ma alcune fobie sono molto più comuni di altre. Queste sono le dieci paure più comuni nei Paesi Bassi.

Nei Paesi Bassi, il paura dei ragni il più comune. Le persone con paura dei ragni sono costantemente in allerta, ad esempio controllando attentamente la camera da letto di notte ed evitando con ansia i luoghi in cui potrebbero trovarsi i ragni. In nessun altro paese al mondo questa paura è così comune, anche se nei Paesi Bassi non ci sono quasi ragni pericolosi.

La paura di Essere rinchiuso o incapace di andarsene. Ciò include naturalmente tutti i piccoli spazi (ascensori, servizi igienici, scanner MRI), ma a volte anche luoghi in cui non è possibile "scappare", come quando si viaggia in treno o in aereo o in una sala cinematografica nel mezzo di una fila. Il panico può colpire anche in grandi folle. Le persone con claustrofobia spesso tengono costantemente d'occhio le uscite (le "vie di fuga") e preferiscono incontrarsi con la porta aperta. La paura di volare spesso ruota anche attorno a questa paura di non riuscire a scappare.

L'acrofobia è un'eccessiva paura delle altezze, cioè vertigini. Le persone con questa paura sono riluttanti ad entrare in un balcone, attraversare un ponte, avvicinarsi a una finestra con vista o, talvolta, persino salire una rampa di scale. La paura delle altezze può riguardare solo grandi altezze o piccole altezze. Non è sempre vero che tutti coloro che hanno paura delle altezze hanno solo paura della vista. In molti casi la paura ruota attorno alla perdita di controllo; paura di cadere o saltare.

La tripanofobia è quella oltraggiosa paura di pungere, una condizione che a volte induce le persone a evitare medici generici, dentisti o persino trattamenti medici importanti. Tuttavia, se si verifica una situazione in cui non è possibile evitare un'iniezione, i sentimenti di ansia possono essere così estremi che le persone svengono. La fobia dell'iniezione e la relativa paura degli aghi o del sangue sono curabili.

Fobie sociali ruotano attorno alla paura di ciò che potrebbero pensare gli altri. Tutti a volte sono insicuri o timidi, ma una fobia sociale può rendere il contatto umano così difficile che uno ne soffre, sia a casa che al lavoro. A differenza della maggior parte delle altre paure in questo elenco, il disturbo d'ansia sociale è spesso un po 'più difficile da trattare a meno che la paura non sia limitata a situazioni specifiche.

Che paura hai?




Een fobia dei topi quasi sempre vale anche per i ratti. A nessuno piace vedere un topo o un ratto a casa, o anche solo pensare che ce ne sia uno, ma nelle persone con fobia del topo va oltre. Il panico predomina alla vista di un topo. Spesso non osano più entrare nella stanza in cui hanno visto il topo. Anche le immagini di un topo o di un topo possono essere sufficienti per evocare la paura.

La fobia del cane (chiamata anche cinofobia) è quella oltraggiosa paura dei cani. A volte la paura è limitata a determinati tipi di cani, come i cani che abbaiano oi cosiddetti "cani da combattimento", ma in altri casi coinvolge tutti i tipi di cani. La paura gioca spesso un ruolo nei cani che non sono al guinzaglio e che mostrano un comportamento giocoso o indaffarato. A volte, ma di solito no, le persone con ansia da cane hanno avuto una brutta esperienza con un cane. La fobia del cane impedisce alle persone di uscire (da sole) o di visitare parchi, foreste o spiagge.

De paura del tuono spesso ruota attorno alla paura della frangia, anche in combinazione con i flash. La paura è spesso già provocata dalla minaccia del tuono. Le persone con questa fobia seguono da vicino le previsioni del tempo ed evitano di vedere o sentire i tuoni. Con una media di 25 giorni di tuono all'anno, la paura dei temporali può essere piuttosto difficile.

Le persone con fobia delle vespe sono a disagio fuori durante la stagione delle vespe. Soprattutto alla fine dell'estate, quando le vespe si avvicinano alle persone più da vicino, la paura è alta. Spesso la paura ha a che fare con il fatto che le vespe possono pungere, anche se è razionalmente noto che una puntura di vespa non è estremamente dolorosa. A volte vale anche la paura api o altro bestie striscianti e volanti.

Ansia durante la guida esiste in diversi gradi. Se si tratta di incertezza sulle proprie capacità di guida, possono essere consigliate lezioni di guida aggiuntive. Tuttavia, quando il panico colpisce in macchina, c'è una paura irreale. Spesso la paura di guidare riguarda la paura di un attacco di panico. Questa paura può manifestarsi in particolare sulle autostrade, nei tunnel o in altri luoghi senza uscita o solo da una certa distanza da casa.

Suggerimenti per affrontare l'ansia

01.

Cerca di evitare che l'ansia peggiori.

Se sei in ansia per qualcosa, preferisci evitare tutte le situazioni in cui potresti trovarti di fronte alla paura. Cerca di evitare di evitare sempre più situazioni, perché ciò rende la paura sempre più ostruttiva.

02.

Sii aperto riguardo alla tua paura

Le persone che non hanno una fobia spesso trovano difficile immaginare che tu possa essere così spaventato da qualcosa che non è davvero pericoloso per la vita. A volte le persone pensano addirittura di essere divertenti confrontando qualcuno con la loro paura. Essendo aperti sulle fobie, creiamo più comprensione.

03.

Considera il trattamento

Le fobie sono spesso curabili. I 3 metodi di trattamento con supporto scientifico sono: terapia cognitivo comportamentale (spesso terapia dell'esposizione, quindi esposizione graduale alla tua paura), EMDR (se c'è un'esperienza traumatica con la paura) e Memrec (trattamento una tantum).

Vuoi saperne di più sul trattamento delle fobie?

Kindt Clinics è un centro di trattamento specializzato per l'ansia, fondato dal Prof. Merel Kindt, professore di Psicologia clinica all'Università di Amsterdam. Kindt Clinics utilizza l'estensione Metodo Memrec per trattare le fobie in un giorno.